| |

ULTRASUONOTERAPIA

fisioterapia roma



LE INDICAZIONI

 La terapia con ultrasuoni è efficace nella cura delle patologie tendinee, legamentose e muscolari. E' altresì utilizzata in presenza di aderenze cicatriziali e patologie della pelle nonché in fenomeni di infiammazione, rigidità e degenerazione articolare. Nelle patologie acute sono sufficienti 6-8 sedute da 15 minuti l'una per apprezzare buoni risultati mentre nei problemi cronici ne occorrono almeno 10-12. Il trattamento può essere effettuato per contatto diretto o per immersione della testina ultrasuoni in acqua (indicato nel caso di terapia alle piccole articolazioni di mani e piedi). 

LE CONTROINDICAZIONI

 Gli ultrasuoni sono controindicati in presenza di infezioni, lesioni acute, tromboflebiti, alterazioni della sensibilità, gravidanza, soggetti in crescita. 

ULTRASUONOTERAPIA Theta Sound Compex

 Theta Sound di Compex è il primo generatore di ultrasuoni costanti dotato del sofisticato sistema APIM® (Acoustic Power Impendence Matching), che permette di mantenere sempre costante la potenza del fascio di ultrasuono nel tessuto da trattare, gestendo le variazioni di impedenza che incontra nei tessuti intermedi. Theta Sound di Compex possiede un software unico che calcola con precisione la dose di ultrasuoni da emettere (intensità, frequenza, modo di emissione, durata). Il calcolo automatico di questi parametri è determinato in funzione dell'effetto dell'ultrasuono prescelto, della natura del tessuto da trattare e dello spessore dei differenti strati di tessuto che separano la testina a ultrasuoni all'area oggetto del trattamento. Pertanto è assolutamente indispensabile immettere lo spessore del tessuto adiposo per ottenere il dosaggio ottimale degli ultrasuoni. 

TRATTAMENTI:

 Termico: lavorando con Theta Sound in modo continuo l'energia sonora trasmessa dagli ultrasuoni si trasforma in energia termica, specialmente a livello dei tessuti densi come le ossa, i tendini e le aponeurosi. Permette di ottenere un effetto antalgico, una riduzione della rigidità delle capsule articolari, vasodilatazione, ammorbidimento delle strutture aponeurotiche. E agisce esclusivamente sul tessuto-bersaglio e non sui tessuti intermedi! 

Biologico: lavorando in modo pulsato si riduce l'effetto termico e si può utilizzare di conseguenza l'effetto biologico. Gli ultrasuoni producono un'oscillazione delle molecole che genera la formazione di bolle di cavitazione. Queste inducono uno stress microtraumatico benefico sui tessuti induriti, sulle localizzazioni infiammatorie, sugli accumuli di calcificazioni locali, sugli ematomi o sulle zone fibrose. 

Fonoforesi: gli ultrasuoni aumentano la permeabilità della pelle ed esercitano una pressione di radiazione che favorisce la penetrazione di una sostanza terapeutica attraverso l'epidermide.
 Questo programma è registrato preliminarmente sul vostro apparecchio con i parametri ideali per questo tipo di applicazione. 



RITIENI QUESTA INFORMAZIONI INTERESSANTE ??? COMPILA IL FORM E SCRIVICI


*Nome:
Cognome:
*Telefono:
*Email:
*Oggetto:
*Richiesta:
* campi obbligatori
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!